Val d’Orcia Adventure: ottima la prima!

L’organizzazione del Val d’Orcia Rally Team è stata impeccabile, la prima edizione di Val d’Orcia Adventure è stata una Via dei Bisonti meravigliosa.
Un successo annunciato dal raggiungimento del numero chiuso, che in accordo con gli enti locali gli organizzatori hanno voluto tenere basso vista la delicatezza del territorio percorso.

Le aspettative erano alte e non sono state deluse: le due tappe sono state magnifiche, molto diverse tra loro e disegnate per valorizzare un paesaggio iconico, con gioie per gli occhi e per la guida: il percorso ha toccato anche alcune delle strade sterrate su cui si sono svolte le prove speciali del mitico “Rally di Sanremo”, che ha portato a battagliare in Val d’Orcia i “mostri del gruppo B” negli anni ’80.

E poi, la meticolosa attenzione all’enogastronomia: Val d’Orcia Adventure è stata un’occasione per “esplorare” le eccellenze toscane, portate in piazza e in tavola per il gusto dei partecipanti!


Non si poteva inaugurare un evento in modo migliore: Val d’Orcia Adventure è un evento destinato a diventare un grande classico del motociclismo avventura!
Da sinistra: gli organizzatori Luca Fabbrizzi e Filippo Aggravi, il Sindaco di Sarteano Francesco Landi
la leggendaria “provinciale 126” tra Sarteano e Radicofani (sullo sfondo)
Il ristoro lungo la prima tappa